Biografie e famiglie

Notizie biografiche del Cinquecento

Vi porterà alla conoscenza ed alla modifica di alcune date di morte riguardanti personaggi storici (artisti, cardinali, letterati, eccetera) oltre ad altre informazioni su di essi (quale, per esempio, la parrocchia di residenza) che possono essere utili ai ricercatori.


Caracciolo Antonio, vescovo francese (ca. 1515-1566)

La morte di Antonio Caracciolo: affaire religioso e complotto politico.


Chracas Luca Antonio, (ca. 1658-1723)

Una biografia dell’ideatore e fondatore dell’Annuario pontificio, Luca Antonio Chracas, che, oltre al mero aspetto biografico ed in considerazione dei libri da lui scritti e stampati, ci rende uno spaccato delle vicende di Roma tra il 1692 e la sua morte, avvenuta nel 1723, lungo i pontificati dei papi Innocenzo XII, Clemente XI ed Innocenzo XIII.


Carlo De Dominicis, architetto del Settecento romano (1696-1758)

Le notizie genealogiche sulla sua famiglia si fondono assieme a quelle storiche ed a quelle artistiche dando un’immagine storico-sociale di un lungo periodo che va dal 1640 alla seconda metà de Settecento, coinvolgendo figure di architetti barocchi quali Gaspare Vanvitelli e Filippo Raguzzini.


Falzacappa di Corneto (Tarquinia)

La genealogia di una nota famiglia di Corneto (oggi Tarquinia) ricavata da un manoscritto dell’archivio di questa famiglia, conservato presso la Società Tarquiniense d’Arte e Storia, che riporta le registrazioni parrocchiali delle famiglie di quella città (ben 356 cognomi). Il loro ordinamento fu da me effettuato nel volume dattiloscritto Genealogie delle famiglie di Corneto (1994), anch’esso presso quella Società e riprodotto in questo sito nella sezione “Indici e repertori”.

 


FAMIGLIE ROMANE DIRIGENTI

 

Famiglie romane dirigenti

Lista d’oro della Magistratura capitolina. Si tratta dell’elenco delle famiglie i cui membri hanno partecipato alla Magistratura, il massimo organo di gestione cittadina (composto dai tre conservatori e dal priore dei caporioni) facente parte del Senato (che comprendeva anche il senatore e gli altri caporioni). Sono dunque delle principali famiglie della città. Tale lista è ricavata dal mio studio Membri del Senato della Roma pontificia (2009), pubblicato dalla Fondazione Marco Besso, che si trova anche in questo sito nella sezione “Indici e repertori”. Di queste famiglie è qui di seguito riportata la genealogia di alcune di loro.


Abbati

La prima delle famiglie magistrali romane.


Acciaioli

La famiglia romana era originaria di Firenze. Il primo fu il senatore Donato nel 1392, ma la famiglia è documentata dal 1481. Come banchieri, fin dal Medioevo avevano avuto contatti economici con la Santa Sede. Nel 1527, durante il Sacco, molti si rifugiarono nei palazzi che si ritenevano più sicuri, tra cui quello degli Acciaioli. Filippo (1637-1700) fu il creatore del teatro di burattini. Nel 1746 la famiglia venne compresa nella bolla di Benedetto XIV sulla nobiltà romana. Dal 1644 suoi membri furono quattro volte nella Magistratura capitolina Il ramo romano si estinse nel 1760.


Fonseca di Roma

Molti conoscono il palazzo dell’albergo Minerva, nella omonima piazza, ed alcuni sanno anche che in precedenza quello era il palazzo di una nobile famiglia romana, quella dei Fonseca. Viene qui ricostruita la genealogia e la storia di quella famiglia. Su questo tema ho fatto altre pubblicazioni ma ho scelto di mettere qui quello pubblicato in Strenna dei Romanisti 1992, pp. 159-174. A titolo di informazione, l’altro grande ramo dei Fonseca romani è quello discendente da Gabriele, famoso medico ed archiatro pontificio. Il mio studio su quest’ultimo, che doveva essere di compendio al precedente, non fu però più pubblicato dal medesimo annuario.


Jacovacci di Roma  

Da quando Domenico Jacovacci, nel secolo XVII, scrisse i suoi “Repertorii di famiglie” e benché la serie di quei volumi sia rimasta manoscritta, numerosi storici di Roma hanno attinto da quella larga messe di notizie, benché non proprio tutte esatte e bisognose di verifica. Nessuno di loro, però, in più di tre secoli, ha mai risposto alla domanda su chi fosse Domenico Iacovacci e su quale fosse la storia della sua famiglia. Mala sorte per uno che, se non un genealogista, è riconosciuto come uno dei maggiori storici delle famiglie romane. Ho cercato di porvi rimedio con questo studio di carattere prettamente genealogico.

Albero genealogico Jacovacci